AGGRESSIONE SESSUALE A POTENZA: MIGRANTE 20ENNE RESTA IN CARCERE

21369504_168681330350462_6070011563491736732_n

Confermato l’arresto al migrante 20enne che a Potenza ha aggredito e tentato violenza sessuale su una 50enne che, nella mattinata di Martedì scorso, stava uscendo dal portone di casa.

Il giovane straniero, in città perché “richiedente protezione per motivi umanitari”, è stato subito arrestato (anche per resistenza a pubblico ufficiale) e condotto nel carcere di Potenza.

Qui, al termine dell’interrogatorio di garanzia, il gip ha confermato all’ospite il carcere.