BASILICATA, A SCUOLA DOPO LE VACANZE: MOLTI INSEGNANTI IN SCIOPERO

Oggi, dopo un lungo periodo di vacanze natalizie, gli studenti sono tornati a scuola.

Quelli della scuola dell’infanzia e della scuola primaria potrebbero, tuttavia, trovare una sorpresa entrando in classe: l’assenza di diversi insegnanti che proprio oggi, 8 Gennaio, hanno deciso di aderire allo sciopero  contro la sentenza del Consiglio di Stato che esclude i diplomati magistrali, con titolo conseguito entro il 2001-2002, di rientrare nelle graduatorie ad esaurimento (Gae).

Un’amara notizia per tutti gli ammessi in Gae con riserva che, probabilmente, torneranno a fare i supplenti dato che il loro titolo rimane abilitante, ma non basta per rientrare nelle graduatorie a scorrimento che consentono di ottenere una cattedra di ruolo.

Aderiscono allo sciopero Anief, Cub, Cobas, Saese e a nulla è valsa la riunione che si è tenuta Giovedì scorso al Miur, volta a raggiungere un accordo con i suddetti sindacati ed evitare scompiglio.

Grande supporto, dunque, per i nostri insegnanti che si battono per questa difficile situazione e per i quali i sacrifici di una vita rischiano di rivelarsi nulli.

Chi di voi accompagnando i figli a scuola ha dovuto fare marcia indietro per lo sciopero dei docenti?

(foto d’archivio)