BATTITI LIVE: MELFI STRACOLMA DI GENTE PER UN CONCERTO CHE HA FATTO STORIA! VOI C’ERAVATE? ECCO LE FOTO PIÙ BELLE

battiti4

Un successo oltre le aspettative.

Una città in festa, accogliente, ordinata, desiderosa di divertirsi e trascorrere una serata unica che entra di diritto nella storia dell’intrattenimento della Basilicata.

Il concerto di “Battiti Live” a Melfi, organizzato da Radionorba, ha significato molto per la comunità e per la nostra regione.

Ha portato cantanti di grido che hanno accontentato grandi e giovani, ma ha soprattutto consentito alla città federiciana di godere di una vetrina di rilancio di immagine senza precedenti e che ha attratto diverse presenze in Basilicata anche da altre zone.

“Battiti Live” è infatti considerato il più grande evento musicale itinerante dell’estate, grazie all’invidiabile parterre di ospiti che riesce ad assicurarsi sul palco.

Migliaia le persone che hanno riempito Piazza Craxi, ordinatamente gestita dai volontari e dalle Forze dell’Ordine, che hanno mostrato un’ottima capacità organizzativa.

La gente è accorsa sin dalle prime ore della mattina per assicurarsi un posto vicino al palco, nonostante il caldo tremendo.

Nel pomeriggio l’apertura dei varchi e le prove generali con i cantanti.

Una festa che è iniziata prima ancora del via ufficiale, avvenuta dopo le 21:00 con la conduzione della showgirl Elisabetta Gregoraci e di Alan Palmieri.

Il concerto è stato aperto dalla star Francesco Gabbani, vincitore di Sanremo 2017 con il tormentone “Occidentali’s Karma” e si è concluso con la band amatissima dai giovani The Kolors. Nel mezzo un’esplosione di energia e musica pura, con Francesco Renga, Elodie, Nesli, Fabrizio Moro e tanti altri (Clicca Qui—> per il cast completo).

Uno show in diretta radiotelevisiva su Radionorba e che verrà trasmesso anche su Italia 1 a fine Agosto.

Il Comune di Melfi, in accordo con le autorità, ha messo su un piano sicurezza gestito nei minimi dettagli, con la chiusura di alcune strade, presidiate ai varchi, e la messa a disposizione di parcheggi e navette soprattutto per chi veniva da fuori.

I melfitani hanno accolto l’invito del sindaco Livio Valvano di evitare di spostarsi con l’auto. Il risultato è stato infatti quello di una città ordinata e soprattutto accogliente.

Si potrebbe dire una festa nella festa, perché anche coloro che non hanno avuto la possibilità di accedere alla piazza (che prevedeva un limite massimo) hanno sostato nelle vie limitrofe tra stand enogastronomici e bar aperti.

In Via Siena il maxischermo ha attirato tanta gente: sembrava di vivere live il concerto.

Dopo lo spettacolo, terminato verso la mezzanotte, i bar del centro hanno proseguito la notte magica con musica dal vivo e tanti giovani ancora desiderosi di divertirsi e stare in compagnia.

Perché questo è probabilmente il dato più significante: la voglia di fare festa con la comunità.

Di seguito le foto più belle della serata.