I RAGAZZI DEL LICEO MUSICALE DI POTENZA A SANREMO! BOOM DI VISUALIZZAZIONI E INVITO DA GUINNESS DEI PRIMATI!

LICEO MUSICALE PZ1

Grande successo per la performance dei ragazzi del Liceo Coreutico e Musicale di Potenza a Sanremo.

Oltre 320mila visualizzazioni per la diretta streaming trasmessa ieri mattina alle 11:00 anche su Radio 2.

E’ così iniziata questa nuova avventura per 42 alunni del Liceo Musicale di Potenza che accompagnati da 5 docenti e dal dirigente scolastico, Paolo Malinconico, sono partiti dalla Basilicata alla volta della Liguria.

Questa la scaletta eseguita:

  1. AMORADA di Walding Azevedo;

  2. THE SHADOW OF MY SMILE di Astrud Gilberto;

  3. PIETRE PREZIOSE di Tchaikovsky dal balletto La Bella Addormentata;

  4. QUANDO QUANDO QUANDO di Alberto Testa e Tony Renis;

  5. DONNA di Enzo Gragnaniello;

  6. ENGLISH MAN IN NEW YORK di Sting;

  7. NUVOLE di Einaudi;

  8. YO YO CALYPSO;

      9. GUATACA CITY di Paquito d’Rivera.

I brani sono stati tutti arrangiati dai docenti del liceo musicale di Potenza.

Come ci ha spiegato la docente Annateresa Caprara:

“Oltre al boom di visualizzazioni abbiamo stretto diversi contatti con partner di altre città italiane.

Siamo stati invitati a partecipare, nel prossimo mese di Maggio, ad una manifestazione che si terrà a Chieti, che vede danzare (20 ore di musica no stop) 1001 ballerini in maniera sincronizzata.

Un Festival di Danza da Guinness dei Primati all’interno del quale ci è stato chiesto di suonare per due ore.

Per tutta la giornata i nostri studenti sono impegnati in interviste, seminari e convegni.

Davvero una fantastica esperienza”.

Il preside Malinconico soddisfatto ha dichiarato:

“L’obiettivo di questo stage è stato raggiunto in pieno.

Il salotto di sanremosol ha messo gli studenti a confronto con realtà nazionali ed internazionali della musica.

Aderendo ad iniziative analoghe cerchiamo di fare tutto il possibile per migliorare le competenze dei nostri studenti”.

Ci auguriamo che tale avventura rappresenti un trampolino di lancio per i nostri ragazzi.

Facciamo sapere a tutti quanto siamo orgogliosi del talento mostrato all’Italia dai nostri giovani studenti.