I LUCANI NON DIMENTICANO AMATRICE: PARTITA UNA SPEDIZIONE SOLIDALE PER I TERREMOTATI

amatrice terremoto

Da ieri e fino al 10 Settembre, una delegazione lucana ha raggiunto Amatrice (uno dei comuni del Centro Italia maggiormente colpiti dal terremoto del 24 Agosto 2016) per portare solidarietà e beni alimentari ai terremotati.

L’iniziativa promossa ed organizzata dal cavaliere potentino Michele Cutro, in collaborazione con Raffaele Di Chicco, appuntato scelto dell’Arma dei Carabinieri in servizio alla Stazione di Rapolla (Pz), e Donato Massari, Cavaliere dell’Ordine Ordine Sovrano Militare del Tempio di Gerusalemme OSMTHW ha raccolto la disponibilità di imprenditori del settore alimentare che donando i loro prodotti hanno voluto esprimere solidarietà e vicinanza ai terremotati di Amatrice.

I prodotti raccolti sono stati donati da 5 aziende lucane e 1 campana:

  • Barilla di San Nicola di Melfi;
  • Pastificio Gusto Fantastico di Giuseppe Focaraccio di Senise;
  • Racoma di Giuseppe Nardiello di Potenza;
  • Petroli di Cinzia Chirichella di Potenza;
  • VitisInVulture della famiglia Avigliano di Lavello;
  • Doria della famiglia Ferraioli di Angri.

Gli organizzatori di questa raccolta solidale ringraziano queste aziende che hanno donato sia i prodotti sia il carburante per permettere ai tre promotori di raggiungere Amatrice.

La delegazione lucana ad Amatrice è stata accolta dal sindaco, Sergio Pirozzi, presente alla consegna dei prodotti e all’incontro con i cittadini.