POTENZA NON DIMENTICHERÀ MAI MIMMO, ACCOLTELLATO PER DIFENDERE LA SUA RAGAZZA: OGGI L’INIZIATIVA IN SUO RICORDO

domenico lorusso

Oggi tutto pronto a Potenza per la quinta edizione di “Stradonbosco”, la maratona finalizzata a mantenere vivo il ricordo di Domenico Lorusso, il giovane ingegnere potentino ucciso da ignoti nel 2013 in Germania.

Domenico Lorusso aveva 31 anni e si era trasferito a Monaco di Baviera, la sera del 28 Maggio 2013, mentre era in un parco fu accoltellato a morte per difendere la propria ragazza.

Potenza, la sua città, non lo ha mai dimenticato.

L’evento sportivo dedicato all’educatore salesiano aprirà la giornata di Festinsieme 2017, storica festa organizzata dalla parrocchia di San Giovanni Bosco per promuovere lo stare insieme ed i valori di una vita sana.

Stamattina alle ore 9:30, da piazza Don Bosco, è partita la gara podistica alla quale hanno partecipato grandi e bambini.

Oggi pomeriggio, a partire dalle ore 18:00, è prevista una processione.

La serata sarà poi animata, a partire dalle ore 21:00, da un concerto a cura del gruppo musicale Freschi Lazzi e Spilli, special guest della serata Renato Pezzano e Rocco Spagnoletta dei Musicamanovella.

Una giornata da non perdere per non dimenticare mai “Mimmo”, morto prematuramente e ingiustamente.

Esprimiamo sentita vicinanza alla famiglia privata del sorriso di Domenico e ormai da anni in attesa di giustizia.