Potenza: ecco il candidato sindaco del Centrosinistra

Sembra ormai ufficiale.

La consigliera comunale uscente Bianca Andretta (Art. 1) è la candidata del centrosinistra alla carica di sindaco di Potenza.

A farlo sapere è il Partito Democratico con una nota:

“Le forze del centrosinistra della città di Potenza, a seguito degli incontri del tavolo politico che si sono svolti nei giorni scorsi, ha ritrovato sintonia sulla base della volontà comune di proporre per le prossime elezioni amministrative nella città capoluogo del 26 maggio 2019 una coalizione unita e altamente competitiva in grado di vincere e stoppare le velleità dei populismi e dei sovranismi”.

Una scelta presa da Partito Democratico,Centro democratico,+ Europa, Area Popolare, Psi e Art. 1.

Questo il curriculum dell’Avvocato 44enne:

“Nata a Potenza il 28 Maggio 1975, maturità classica e laurea in giurisprudenza.

Mamma di Vincenzo e Lorenzo, lavora presso l’Università degli Studi della Basilicata dal 2003.

Dapprima presso la Ripartizione Affari Generali ed Istituzionali, poi come funzionario – responsabile dell’ufficio Legale e Contenzioso, per poi passare al Settore Servizi e Didattica.

Ad oggi è responsabile dell’Unità Amministrativa di Presidio DIMIE (Dipartimento di Matematica, Informatica, Economia).

Da sempre impegnata nel Mondo del Sociale e del Volontariato, ha fondato nel 2006, insieme ad un gruppo di amici e giovani volontari di Potenza, l’Associazione  di Solidarietà Sociale POTENTIALMENTE ONLUS, di cui è stata Vice Presidente fino al 2014, anno in cui ha deciso di mettere a disposizione della propria Città il suo impegno, le sue esperienze candidandosi al Comune di Potenza con la lista civica Insieme si Cambia.

È Consigliere del Comune di Potenza, Capogruppo, e Presidente della IV Commissione Consiliare Permanente (Sport, Istruzione, Cultura, Servizi Sociali, Politiche Giovanili, Pace, Immigrazione, Sanità, Partecipazione, Politiche Abitative, Tutela Consumatori, Pari Opportunità)”.