Governo PD-5 Stelle: si fa! Ecco i voti sulla piattaforma Rousseau

Via libera al Conte bis con Movimento 5 Stelle e Partito democratico.

Il 79,3% degli iscritti M5S ha dato l’ok a Luigi Di Maio.

Il verdetto, espresso online sulla piattaforma Rousseau, è giunto un’ora e mezza dopo la chiusura del voto.

Il quesito a cui gli iscritti al Movimento hanno risposto:

“Sei d’accordo che il MoVimento 5 Stelle faccia partire un Governo, insieme al Partito Democratico, presieduto da Giuseppe Conte?”.

Ha detto Di Maio in conferenza stampa alla Camera:

“Orgogliosi per risultato Rousseau.

Io credo che dobbiamo essere molto orgogliosi che tutto il mondo abbia aspettato la pronuncia di questi 80 mila cittadini italiani su una piattaforma digitale che è unicum al mondo.

In meno di un mese si è risolta una crisi di governo, attraverso un metodo diverso, non nelle segrete stanze, ma con un percorso che viene dal lavoro fatto in questi anni, mettendo in piedi un programma, poi chiedendo un confronto su quel programma al Pd.

Adesso si passa all’ultimo miglio, la squadra di governo che deve lavorare per migliorare la qualità della gente.

Non sarà un governo di destra o di sinistra, ma un governo che deve fare le cose giuste.

Quei venti punti su cui ho alzato la voce e magari a qualcuno non è piaciuto il tono, sono entrati tutti.

C’è il taglio dei Parlamentari, mancano due ore per una riforma storica.

Vorrei ringraziare i capigruppo, vorrei ringraziare Beppe Grillo, i gruppi parlamentari e quanti non si sono risparmiati per garantire un governo all’altezza.

Non volevamo un governo a tutti i costi, ma ora che la stragrande maggioranza degli iscritti ha votato sì e i 20 punti del nostro programma sono entrati, siamo contenti del lavoro svolto per mettere una toppa a irresponsabilità non nostre.

Nelle prossime ore ci dedicheremo a trovare i migliori profili, le migliori energie per realizzare il programma.

Nelle prossime ore conoscerete una squadra di governa guidato dal presidente Giuseppe Conte, a cui va il mio grazie, il mio saluto e a cui mi lega una grande amicizia.

Con cui abbiamo lavorato bene e a cui riconoscono il ruolo di garante e super partes, che non è un modo per prendere le distanze ma è la sua funzione, il suo ruolo”.

Salvini, in una diretta facebook:

“In questo momento Renzi, Grillo, Di Maio e Boschi saranno al telefono per spartirsi ministeri e sottosegretari e io sono orgoglioso che la Lega sia fuori da questo mercato delle vacche disgustoso”.

Cosa ne pensate?a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)