Notre-Dame de Paris: domato incendio, sono al sicuro anche la Sacra Corona di Spine, un pezzo della Croce e un chiodo della Passione di Cristo…

Immagini devastanti quelle trasmesse da tutti i canali televisivi e social.

La storica Cattedrale di Notre-Dame, a Parigi, ieri è stata avvolta dalle fiamme.

Per ore 500 Vigili del Fuoco hanno cercato di domare le fiamme sotto gli occhi increduli di tutta la città e del mondo.

Tra questi, uno è rimasto ferito, nel disperato tentativo di domare le fiamme.

Crollata la volta della navata centrale di Notre-Dame e la sua guglia, uno dei simboli della memoria storica, artistica e culturale della capitale francese.

Una città in ginocchio che, ad ogni scoppiettio delle fiamme, ha perso un pezzo di sé.

Una vera pugnalata al cuore per Parigi e per l’intera umanità.

Il presidente Emmanuel Macron, tra la commozione, ha speso parole di rinascita:

“Siamo stati in grado di costruire la cattedrale 800 anni fa, l’abbiamo ampliata.

La ricostruiremo tutti insieme”.

Nonostante le fiamme, la struttura, la facciata e i suoi tesori sono salvi.

Una delle reliquie più preziose, “la corona di spine” di Cristo, è rimasta intatta.

Si sono miracolosamente salvati anche un pezzo della Croce, un chiodo della Passione di Cristo e l’Altare Centrale.

In questi giorni la Cattedrale era interessata da alcuni lavori di ristrutturazione e, si pensa, che questi possano essere stati la causa di origine del rogo.

La Procura ha aperto un’inchiesta per incendio colposo.

Ci stringiamo a tutta la comunità parigina, sotto shock, per questo terribile evento.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)