Potenza: mancato pagamento degli stipendi per circa 70 ex dipendenti! Ecco le ultime notizie

La Filcams Cgil di Potenza rende noto che:

“A seguito del dichiarato fallimento della società Axèlero lo scorso fine maggio da parte del Tribunale di Milano, il sindacato per il tramite del legale Luca Lorenzo, ha presentato istanza di fallimento dell’azienda potentina Venum 3.0, committente della società Axèlero.

Si tratta dell’ennesimo passaggio di una vertenza che prende le mosse due anni fa e che ha portato circa 70 ex dipendenti a licenziarsi per giusta causa a seguito del mancato pagamento degli stipendi e del TFR.

Più volte il titolare della società si è impegnato, anche formalmente negli incontri in prefettura, a versare ai suoi ex dipendenti quanto dovuto per un ammontare totale di circa 220 mila euro, fino a firmare il 29 novembre 2019 il concordato preventivo.

Nonostante un piano di rientro rateale partito a febbraio dello scorso anno, l’azienda non ha mai rispettato gli accordi.

Al fine di tutelare i diritti dei lavoratori, si è reso necessario presentare richiesta di istanza di fallimento”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)