A Maratea 30 atleti “speciali” pronti a sfidarsi in questo sport! I dettagli

Il prossimo week-end nello specchio d’acqua della Perla del Tirreno (Maratea) la Federazione Italiana Nuoto Paralimpica fa tappa, per la terza edizione del Campionato Italiano di Nuoto in acque libere, anno agonistico 2022.

Dopo Riccione lo scorso giugno, Mondello a luglio, ora ad agosto è prevista la tappa lucana a Maratea anche grazie alla concessione del patrocinio del Comune di Maratea per mezzo del Sindaco Avv. Daniele Stoppelli.

È stato possibile organizzare sulla spiaggia di Acquafredda (lido LC) il campo gara che vedrà competere circa 30 atleti nella competizione della FINP in tre distanze programmate nell’arco dell’intera giornata.

A partire dalla mattina alle ore 09:00 con i 650 metri, dopo una breve pausa alle ore 12:00 è prevista la distanza dei 1500 metri, per concludersi il pomeriggio alle ore 15:00 con la 3000 metri.

All’evento prenderanno parte atleti provenienti da varie regioni Italiane (Friuli Venezia Giulia, Lazio, Campania, Calabria, Sicilia e Basilicata).

L’evento è organizzato dal Delegato Regionale della FINP Basilicata Mario Giugliano ben supportato dallo staff tecnico regionale federale e dalle società del territorio lucano regolarmente affiliate alla FINP per l’anno agonistico.

Oltre agli atleti paralimpici, essendo una gara OPEN, parteciperanno anche nuotatori normodotati che grazie all’ente di promozione CSA.IN Basilicata competeranno a stretto contatto con gli atleti paralimpici nelle stesse distanze ed anche in questo caso gli atleti provengono dalle regioni limitrofe alla Basilicata.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)