Basilicata: al San Barbato Resort apre la Pizzeria “Proxima” con Franco Pepe, il miglior pizzaiolo del mondo 2021! Ecco i dettagli e foto

Basilicata: al San Barbato Resort apre la Pizzeria “Proxima” con Franco Pepe, il miglior pizzaiolo del mondo 2021! Ecco i dettagli e foto

La nostra Basilicata, terra di grandi tradizioni culinarie, continua ad arricchirsi.

L’area del Vulture-Melfese, che racchiude in se un paesaggio naturale di rara bellezza tra castelli, cantine, laghi e cascate, accoglie il nuovo luxury resort cinque stelle San Barbato Resort Spa & Golf a Lavello (PZ).

Adagiato tra le pendici dell’antico vulcano Monte Vulture e la valle del fiume Ofanto, il San Barbato Resort Spa & Golf è l’esperienza di lusso che mancava.

Unica struttura della categoria 5 Stelle lusso in tutto il territorio, il Resort rappresenta un concentrato di eccellenze: il design, gli ambienti, i materiali e le finiture di pregevole fattura incontrano le più moderne tecnologie per un’esperienza di hospitality davvero esclusiva.

Tra i migliori al mondo, questo resort ospita al suo interno il ristorante Don Alfonso 1860, raffinato e unico nel suo genere, premiato con la prestigiosissima Stella Michelin 2020 (riconoscimento di prestigio attribuito ai ristoranti giudicati migliori dai critici incaricati).

Proprio in questo luogo di inestimabile professionalità nasce la pizzeria Proxima, un’idea del pluripremiato maestro della pizza di fama internazionale, Franco Pepe.

Celebre pizzaiolo campano, ex professore di educazione fisica e appassionato ciclista, Pepe è stato il primo pizzaiolo in Italia ad aver ricevuto dal presidente Mattarella l’onorificenza prestigiosa di Cavaliere della Repubblica Italiana.

Inutile dirlo, la sua passione è sempre stata la cucina e la pizza, attività di famiglia che hanno rappresentato il suo trampolino di lancio.

E’ a Caiazzo, in provincia di Caserta, che ha fondato nel 2012 la sua pizzeria “Pepe in Grani”, rilevando un antico edificio del 700.

A settembre 2021 il grandissimo riconoscimento ai Best Chef Awards 2021 svolti ad Amsterdam dove Franco Pepe è stato eletto miglior pizzaiolo del mondo:

“Ricevere questo premio è estremamente importante per me.

Sono così orgoglioso che il mio lavoro venga riconosciuto a livello internazionale insieme ai migliori chef del mondo.

Nel corso della mia carriera ho sempre cercato un dialogo e un punto di connessione con l’alta cucina, traendone insegnamenti che hanno permesso di dare sfogo alla mia creatività e innovazione”.

Ad oggi, l’attesissima apertura di Proxima, prevista per il 1 Dicembre 2021, rappresenta una vera e propria sfida.

La struttura, all’ultimo piano della club house, avrà una terrazza, due sale con due forni e circa 80 coperti.

Verranno replicati tutti i contenuti del progetto Pepe in Grani, dalla scelta delle materie prime di altissima qualità alla sapiente preparazione artigianale delle pietanze.

Alla serata di lancio di Proxima, le testimonianze del proprietario Antonio Liseno, del maestro pizzaiolo Franco Pepe e dell’Architetto Beniamino Di Fusco.

Ad aprire la serata i saluti del Direttore del Resort Canio Sabia:

“Benvenuti al San Barbato.

Grazie a Franco oggi siamo tutti qui e speriamo di poter proseguire il suo progetto e i nostri.

Con la sua esperienza, in un anno, abbiamo costruito una grande squadra“.

Queste le parole del proprietario nonché ideatore e promotore di questa splendida struttura, il Dott. Antonio Liseno:

“Aver portato Franco Pepe in Basilicata è per noi un onore essendo un’eccellenza a livello mondiale.

Non è soltanto un pizzaiolo ma è un inventore della pizza, sempre alla ricerca di materie prime.

Oggi, ad esempio, abbiamo fatto con lui una pizza con peperone crusco e mortadella del potentino.

Per me è sempre un’emozione, proprio come il primo giorno.

Il San Barbato sta crescendo e non potrei essere più fiero del lavoro che stiamo svolgendo e del servizio che stiamo offrendo ai nostri tantissimi clienti.

Con Proxima aumenteremo l’offerta culinaria, nostro fiore all’occhiello”.

Queste invece le parole del maestro Pepe per il lancio della sua nuova apertura:

“Mi piace fare le cose proprio per il piacere di farle.

Per me Proxima è il prossimo passo, è un lavoro pensato durante il lockdown ed un’autodifesa per tutto ciò che ho creato.

Abbiamo fatto un bello e difficile percorso ma sempre volto a non perdere la mia identità, che si riconosce nel piatto.

Tutto questo tempo lo abbiamo investito non solo nell’organizzazione, ma anche nella formazione dei ragazzi.

Nulla è improvvisato.

Non è importante solo il prodotto, ma anche il modo in cui viene utilizzato nonchè il nostro approccio nei confronti del cliente.

Per cui Proxima, per me, è un passo importante e spero sia davvero un percorso duraturo perchè ci abbiamo lavorato tantissimo.

Invito inoltre i miei ragazzi a sentirsi una grande famiglia.

Grazie ad Antonio Liseno perchè le cose che abbiamo annunciato, le abbiamo realizzate.

E’ stimolante stare in un posto dove c’è uno chef che ha fatto la storia della cucina italiana”.

Ecco invece le parole dell’Architetto Di Fusco:

“A me piace sempre dire che ho avuto la fortuna di progettare non una pizzeria, ma un laboratorio per artigiani.

L’artigiano è colui che forma qualcosa e la carica di ulteriore valore.

Sono sicuro che Proxima avrà un successo maggiore.

Gli ingredienti sono sempre gli stessi, così come la voglia di fare bene e di migliorarsi.

Sono orgoglioso del lavoro che abbiamo svolto, della bellezza affidata alla semplicità delle cose”.

Queste le parole dell’Executive Pastry Chef fresco di premi, Tommaso Foglia, che ha presentato il dolce della serata:

“Abbiamo creato un tiramisù più goloso, un grande classico leggermente rivisitato con un pralinato alla nocciola (l’ancienne).

Quindi all’interno è possibile trovare dei pezzettini di nocciola che lo rendono più gustoso.

Il tutto è impreziosito dalla glassa esterna croccante di cioccolato.

Dobbiamo portare in alto il nome del Resort e del paese che ci ospita.

Per questa ragione ci impegniamo maggiormente”.

Infine, il saluto allo Chef “stellato” Donato De Leonardis.

Proxima si presenta come un’ulteriore eccellenza internazionale nel panorama della ristorazione, un luogo dove poter assaporare una pizza di elevatissima qualità, merito della maestria che hanno fatto di Franco Pepe un’icona mondiale della pizza.

Una grande novità nel mondo del food e un nuovo punto d’orgoglio per la nostra Basilicata.

Complimenti al maestro pizzaiolo Franco Pepe, per aver deciso di portare la propria identità nel nostro territorio, al Direttore Sabia e alla professionalità di Antonio Liseno, il quale ha investito in Basilicata assicurando un posto di lavoro a decine di giovani.

Da oggi l’intera regione ha qualcosa in più di cui vantarsi.

Canio Sabia, Direttore del Resort

Tommaso Foglia (Executive Pastry Chef) e Franco Pepe

Beniamino Di Fusco, Franco Pepe, Antonio Liseno

Donato De Leonardis (Chef “stellato”), Franco Pepe, Tommaso Foglia

Esterno Club House

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)