Basilicata: il caro energia sta mettendo in ginocchio anche la ristorazione! La denuncia

“I costi dell’energia schizzati alle stelle stanno mettendo in ginocchio anche il settore della ristorazione, che, oltre ad aver fatto i conti con un aumento dei prezzi dei prodotti alimentari, deve fronteggiare il caro-bollette di gas ed elettricità con prezzi quintuplicati rispetto a neanche un anno fa”.

Così Gianni Leggieri Consigliere regionale del MoVimento Cinque Stelle esprime la sua preoccupazione in un comunicato.

Aggiunge Leggieri:

“In un momento in cui stavano mettendo da parte i problemi e le preoccupazioni legate alla pandemia è arrivata la mazzata dei costi incredibili di luce e gas.

La ristorazione, che veniva, appunto, da due anni di stop and go continui, provocati dal Covid-19, si trova ad affrontare di nuovo un momento molto difficile, che ha ripercussioni sui posti di lavoro e sullo stile di vita di ognuno di noi, con il rischio di essere inondati da cibo di scarsa qualità e proposto con modalità che non rispecchiamo il nostro modo di vivere.

Le nostre abitudini alimentari e le eccellenze enogastronomiche, che hanno consentito al made in Italy di essere apprezzato in tutto il mondo, possono essere compromesse.

I rischi non lasciano esenti neppure i prodotti agro-alimentari della Basilicata, importanti per far conoscere la nostra regione e i suoi protagonisti.

Tra questi i cuochi lucani, che possono essere definiti tra i migliori promotori delle eccellenze lucane a tavola e non solo.

Mi associo, dunque, all’appello lanciato dalla Federazione italiana cuochi e alle parole del suo presidente, Rocco Pozzulo, in merito alla richiesta di interventi rapidi a livello nazionale e regionale per porre fine all’impazzimento dei costi energetici.

Senza adeguate risposte, oltre ad un autunno ed un inverno molto freddi, rischiamo di avere i ristoranti chiusi con danni dalle dimensioni inimmaginabili.

La delicatezza del momento impone scelte coraggiose.

Il settore della ristorazione è composto da grandi professionalità e ha un legame diretto anche con le scuole alberghiere, che negli ultimi anni si sono rivelate un punto di riferimento per tanti giovani, desiderosi di entrare nel mondo del lavoro con un bagaglio di conoscenze adeguato”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)