CAPODANNO RAI A POTENZA: CITTÀ BLINDATA E CECCHINI PER “L’ANNO CHE VERRÀ”

Il 31 Dicembre la nostra città sarà “blindata”: avviate misure di sicurezza restrittive su tutto il territorio e maggiormente nel centro storico dove sarà trasmessa la diretta di Rai 1 “L’anno che verrà”.

Dopo la recente strage di Berlino è tornata ad abbattersi sul nostro bel paese la minaccia attentati ecco perchè il piano di sicurezza è stato potenziato ulteriormente.

Lo stesso Viminale ha considerato l’evento Rai di Potenza un “obiettivo sensibile”.

Sono stati controllati e sigillati tutti i tombini del centro storico, rivisto il monitoraggio del palco e della piazza con agenti antiterrorismo in borghese.

Ai tre varchi d’accesso alla zona rossa (due su Via Pretoria e uno in via Orazio Petrucelli), sono state poste barriere antisfondamento e controlli con metal detector.

Medesime misure sono state adottate anche per il varco posto in via del Popolo, riservato a residenti e commercianti autorizzati.

Tiratori scelti vigileranno su piazza Mario Pagano, posizionati sulle alture degli edifici circostanti.

Si vocifera addirittura che sul palco saranno presenti agenti segreti.

In tutta l’area saranno operativi 60 agenti della Polizia locale, 75 della Protezione Civile ed altre 50 figure tra addetti alla sicurezza e volontari.

Massiccia anche la presenza delle Forze dell’Ordine tra Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza e Vigili del Fuoco.

Assicurata l’assistenza sanitaria con presidi fissi e 10 ambulanze.

Insomma nella notte di San Silvestro tutti coloro che assisteranno al grande evento mediatico, potranno godersi lo spettacolo in totale sicurezza.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)