Federconsumatori Potenza, reclamo a tutela di un associato: “Richiesto a Poste Italiane di riliquidare gli interessi”. I dettagli

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato di Federconsumatori Potenza:

“A seguito di istanza-reclamo prodotto dalla Federconsumatori POTENZA, POSTE Italiane liquida ulteriori interessi su due buoni fruttiferi postali, ciascuno di lit.5.000.000, emessi nel 1987 e appartenenti alla P/Q PER COMPLESSIVI € 48.447,28 – quale somma integrativa rispetto alla precedente liquidazione.

L’istanza-reclamo si è resa necessaria per la tutela di un associato alla Federconsumatori che aveva esplicitamente chiesto di effettuare un ricalcolo degli interessi sui due buoni fruttiferi postali.

La vicenda degli interessi sui buoni fruttiferi postali, da tempo, è oggetto di variazioni unilaterali di modifica dei rendimenti, di regolamenti, di decisioni molto spesso contraddittorie.

Il risultato ottenuto è il frutto di un accurato studio di tutte le disposizioni vigenti (Sentenza Corte Costituzione a Sezioni Unite, decisioni Arbitro bancario finanziaio; D.M..).

Lo studio ha portato l’avvocato Graziella ROMANIELLO della Federconsumatori Potenza, a presentare un reclamo-ricorso, ben argomentato, con il quale veniva richiesto a Poste Italiane di riliquidare gli interessi dal 21° al 30° anno.

Poste al termine dell’esame del reclamo, HA RICONOSCIUTO la legittimità della richiesta e ha disposto il pagamento delle somme richieste, disponendo a favore del nostro associato il rimborso complessivo di € 48.447,28.
Uno straordinario risultato della Federconsumatori POTENZA.

Nel passato, sempre la Federconsumatori Potenza si è resa protagonista di modifiche legislative, ottenendo ottimi risultati in ordine alle polizze vita, sempre emesse da Poste Italiane.

La FEDERCONSUMATORI invita i risparmiatori a rivolgersi ai nostri sportelli per chiedere assistenza.

Dato il particolare momento che stiamo vivendo (COVID 19) siamo raggiungibili a mezzo mail federconsumatoribasilicata@gmail.com o chiamando ai numeri 320 9391 813 o 328 062 3242″.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)