Incontro Potenza Calcio-Rende: divieto di sosta e di transito in queste zone! Ecco l’ordinanza

Ecco le disposizioni al traffico in occasione dell’incontro di calcio, in programma Domenica 16 Febbraio 2020 allo stadio Viviani, “Potenza Calcio — Rende” valevole per il Campionato Nazionale di Lega — Pro girone C

Questa l’ordinanza:

“Premesso che domenica 16 febbraio 2020 alle ore 17:30 si svolgerà presso lo Stadio “VIVIANI” l’incontro di
calcio “Potenza Calcio — Rende” valevole per il Campionato Nazionale di Lega — Pro girone C;

Vista la nota della Questura di Potenza, Ufficio di Gabinetto, prot. 0002321 del 10/02/2020, con le quali si indicano le disposizioni necessarie da riportare nell’ordinanza per regolamentare la circolazione e la sosta nelle aree limitrofe allo Stadio;

Visto l’art. 107 del D. Lgs. 267/2000 T.U. Enti Locali — “funzioni e responsabilità della dirigenza”;

Visti gli artt. 5 (comma 3), 7, 158 e 159 del D. Lgs. 285/1992 e relativo regolamento di esecuzione D.P.R. 495/1992 e successive modificazioni;

ISTITUISCE

per i motivi suddetti domenica 16 febbraio 2020

in Via Viviani

  • dalle ore 15:00 e fino a cessate esigenze, il divieto di sosta con rimozione per tutti i veicoli, ambo i lati, ad eccezione dei veicoli della squadra ospite;
  • dalle ore 15:00 e fino a cessate esigenze divieto di transito, ad eccezione dei veicoli della squadra ospite, dei mezzi di soccorso e dei residenti;
  • il divieto di transito dalle ore 16:00 per i pedoni ad eccezione dei tifosi ospiti, della squadra ospite e dei residenti.

Dall’intersezione di viale Marconi (rotatoria Seminario) fino al punto ubicato in prossimità dell’ingresso tribuna locali, individuata come area ad uso esclusivo per le categorie di veicoli specificate e a numero di posti limitato, potranno sostare i veicoli con a bordo persone diversamente abili munite di relativo contrassegno disabili ed in possesso di titolo che dà diritto ad assistere all’incontro calcistico (biglietto, abbonamento, biglietto omaggio disabili/accredito).

In Via Nazario Sauro (dall’altezza della Piazza del Francioso fino all’intersezione con Viale Marconi):

  • dalle ore 16:00 e fino a cessate esigenze, il divieto di sosta con rimozione per tutti i veicoli ambo i lati, ad eccezione dei veicoli della squadra ospite e dei tifosi ospiti;
  • dalle ore 17:00 e fino a cessate esigenze, il divieto di transito ad eccezione della squadra ospite, dei mezzi di soccorso e dei residenti;

in Viale Marconi:

  • dalle ore 17:00 e fino a cessate esigenze il divieto di transito lungo viale Marconi, in entrambi i sensi di marcia, dalla rotatoria di viale Marconi, ubicata all’altezza dell’intersezione con la strada i di collegamento alla stazione Centrale fino all’intersezione con la rotatoria del Seminario;
  • il divieto di transito per i pedoni nell’ultimo tratto (intersezione con via N. Sauro) ad eccezione dei tifosi ospiti e della squadra ospite e dei residenti;

I veicoli della compagine ospite e dei tifosi al seguito provenienti dal Ponte Musmeci potranno percorrere viale Marconi nel tratto compreso tra lo svincolo del suddetto Ponte e l’intersezione con via Nazario Sauro
ove verranno instradati per raggiungere l’accesso dello stadio Viviani;

inoltre:

  • dalle ore 17:00 fino a cessate esigenze, il divieto di transito sulla strada di collegamento della Stazione Centrale a viale Marconi (altezza intersezione con il piazzale della Stazione Centrale);
  • dalle ore 15:00 fino a cessate esigenze, il divieto di sosta dei veicoli lungo la strada adiacente l’ingresso della gradinata distinti dello stadio Viviani;
  • dalle ore 16:00 fino a cessate esigenze, il divieto di transito dei veicoli lungo la strada adiacente l’ingresso della gradinata distinti dello stadio Viviani;
  • dalle ore 16:00 fino a cessate esigenze, il divieto di transito sulla strada che collega via Nazario Sauro con Piazzale Rizzo;
  • dalle ore 16:00 fino a cessate esigenze, il divieto di sosta su via Carlo Lepore;
  • dalle ore 17:00 fino a cessate esigenze, il divieto di transito su via Carlo Lepore;

Gli organi di Polizia Locale e le Forze dell’Ordine in caso di necessità potranno ordinare ogni altra disposizione ritenuta opportuna al fine di garantire la sicurezza nello svolgimento dell’incontro di calcio”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)