Lotteria degli scontrini, manca poco: fino a 5 milioni in palio! Ecco tutti i dettagli

La lotteria, uno degli strumenti messi in campo dal governo per la lotta all’evasione, doveva debuttare il 7 Agosto scorso, ma l’emergenza legata alla pandemia di Covid-19 aveva mandato all’aria i programmi.

Il giorno del debutto è stato spostato dall’articolo 141 del Decreto Rilancio al 1° gennaio 2021.

La partecipazione è abbastanza semplice ed è gratuita: chiunque acquisterà qualcosa con relativo scontrino potrà concorrere alla vincita di un premio in denaro ad estrazione, che potrà arrivare fino a 5 milioni di euro (ma anche 5.000 euro ogni settimana).

E anche per i negozianti ci saranno vantaggi non indifferenti: potranno vincere fino a 1 milione di euro all’anno.

Finalmente già da qualche giorno è possibile ottenere il “codice lotteria” da presentare alle casse prima di pagare con carta o bancomat.

Solo così si potrà partecipare alla lotteria che come dicevamo poc’anzi vedrà il suo inizio il 1 Gennaio 2021.

Ecco la procedura riportata da Il Sole 24 ore:

“Dallo scorso Martedì 1 Dicembre, sull’apposito sito (www.lotteriadegliscontrini.gov.it) è infatti già possibile registrarsi per ottenere il ‘codice lotteria‘ (abbinato al codice fiscale), da presentare in cassa a ogni pagamento con carte e bancomat per partecipare alle estrazioni.

Per poter partecipare alla lotteria, basteranno quattro passaggi:

  • In primis bisognerà accedere al portale e inserire il codice fiscale;
  • dopodiché ci sarà l’accettazione dell’informativa sulla privacy e inserimento del codice di sicurezza (capcha);
  • a seguire la visualizzazione del codice sia in formato alfanumerico che di codice a barre;
  • infine si dovrà salvare sul proprio smartphone (o anche sui device come tablet o desktop) o stampa del codice lotteria.

Per partecipare alla lotteria, l’acquisto dovrà rigorosamente essere effettuato presso un commerciante o un esercente fisico.

Sono pertanto escluse le operazioni con e-commerce.

Le estrazioni della lotteria saranno mensili, settimanali e anche annuali.

Si dovrà mostrare il codice lotteria che verrà associato alla spesa effettuata e allo scontrino d’acquisto.

A quel punto lo scontrino elettronico sarà automaticamente inviato al ‘sistema di accoglienza’ dell’agenzia delle Entrate.

Per ogni scontrino saranno poi generati dei ticket virtuali destinati a partecipare alle estrazioni.

Non ci sarà quindi alcun obbligo di conservare gli scontrini cartacei“.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)