NOVITÀ SULLE ATTIVITÀ DEL COMITATO UNPLI BASILICATA: DECISE LE NUOVE NOMINE!

Entra nel vivo l’attività del Comitato Unpli (Unione nazionale pro loco d’Italia) di Basilicata, presieduto da Rocco Franciosa.

Come si legge in una nota:

“Pochi giorni fa, presso la sala conferenze dell’associazione turistica culturale Pro Loco Barile, nel corso della riunione d’insediamento del Consiglio regionale, a cui ha preso parte anche Pierfranco De Marco, consigliere nazionale, su proposta del Presidente Rocco Franciosa, il consiglio ha eletto Maria Teresa Prestera della Pro Loco di Policoro, vicepresidente e Rossana Santoro della Pro Loco di Pietrapertosa, segretaria del Comitato Unpli Basilicata.

Il Consiglio composto da i consiglieri Nicola Damico della Pro Loco di Stigliano, Saveria Catena della Pro Loco di Oliveto Lucano, Rocco D’Elicio della Pro Loco di Montescaglioso, Vincenzo Spina della Pro Loco di Gallicchio e Antonio Barbalinardo della Pro Loco di Potenza, ha posto l’attenzione sullo stato dell’arte e fatto le giuste riflessioni circa l’attività del prossimo quadriennio 2016/2020 che dovrà vedere le Pro Loco protagoniste nelle politiche turistiche e culturali ad ogni livello”.

Il presidente Rocco Franciosa, ha sottolineato:

“La Basilicata con Matera a Capitale Europea della Cultura per il 2019 è al centro della ribalta turistica mondiale, dobbiamo promuovere sempre meglio l’immenso patrimonio storico, monumentale e delle tradizioni, dell’intera regione.

Ad onor del vero le Pro Loco lo stanno facendo con poche risorse economiche a disposizione, anche con eventi legati all’animazione territoriale, ora serve un adeguato sostegno ed un coordinamento da parte della Regione, con Apt, Anci e Fondazione Matera Basilicata 2019, magari con un tavolo tecnico sul turismo in cui andare a definire una strategia comune e trovare le risorse adeguate per sostenere l’attività di accoglienza turistica e di animazione territoriale da destinare alle associazioni Pro Loco.

Nell’immediato le Pro Loco sono pronte a raccogliere la sfida delle future agenzie di sviluppo locale (gal) legate ai fondi europei del psr e stanno già partecipando attivamente ai vari incontri su tutto il territorio regionale, poiché in una visione prospettica dovranno essere le stesse Pro Loco destinatarie di funzioni promozionali insieme a Comuni ed imprese del settore, capaci di intercettare e accogliere flussi turistici maggiori”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)