OGGI MOMENTO DI GRANDE COMMOZIONE DURANTE L’INAUGURAZIONE DELLA TARGA DEDICATA ALLA MEMORIA DEL 31ENNE POTENTINO ANTONELLO

Un pomeriggio potentino baciato dal sole quello che ha accompagnato l’inaugurazione della targa dedicata alla memoria del giovane Antonello Coviello, scomparso prematuramente il 31 Agosto 2015.

Antonello (potentino di nascita) da tempo si era trasferito a Roma, città nella quale lavorava da molto.

Proprio sul posto di lavoro il 31enne ha iniziato ad accusare un malore.

A nulla è servita la corsa in ospedale: il giovane è stato purtroppo stroncato da un infarto.

Da sempre appassionato di calcio, Antonello (diventato atleta di calcio a 5) era molto conosciuto nell’ambito sportivo.

Gli amici hanno voluto fortemente ricordare (non solo nel cuore) quel ragazzo che fin da piccolo correva spensierato nel campetto di Rione Poggio Tre Galli.

Proprio qui, fra la commozione dei presenti e soprattutto dei genitori, è stata scoperta e poi benedetta la targa in suo onore (esposta sulla recinzione del campetto) sulla quale è possibile leggere:

“Campione sul campo e nella vita, amico onesto, figlio affettuoso e premuroso, compagno di squadra affidabile.

Per sempre con noi….

Gli amici”.

Queste le foto dell’inaugurazione:

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)