Pepe su Stabilimento Stellantis: “Partirà da Melfi il rilancio nel post pandemia in Italia”. I dettagli

Riceviamo e pubblichiamo la nota del senatore e capo del Dipartimento per il Sud della Lega, Pasquale Pepe, in risposta alla dichiarazione rilasciata dal sindaco di Melfi (PZ) Livio Valvano.

Ecco quanto dichiarato da Pepe:

“Di fronte al tentativo goffo e mistificatorio – non è il primo e, ne sono convinto, non sarà neanche l’ultimo – del sindaco di Melfi di attribuire a me e alla mia area politica un favolistico silenzio sugli scenari produttivi futuri di Stellantis, devo semplicemente ribadire quanto ho più volte dichiarato alla stampa e davanti ai cancelli dello stabilimento di San Nicola di Melfi (PZ).

A smentire platealmente Valvano è, tra gli altri, un mio comunicato del 16 giungo scorso, ripreso dall’Ansa, dove ho espresso soddisfazione per la transizione ecologica che si preannuncia per l’industria dell’automotive, che partirà proprio da Melfi (PZ).

Notizia che è emersa dopo l’incontro tra azienda, sindacati e il ministro dello Sviluppo Economico, Giancarlo Giorgetti.

Ho anche dichiarato, e cito me stesso testualmente, che è ‘auspicabile che in regione vengano realizzate le batterie che servono a muovere questi veicoli’.

Dunque, quale silenzio?

La politica deve creare le condizioni per favorire gli scenari produttivi più adeguati al territorio.

Poi starà all’azienda proiettare nel piano industriale la diversificazione degli investimenti.

La notizia più importante è che il rilancio dell’automotive nel post-pandemia in Italia avrà inizio a Melfi ed è incontestabile che su Stellantis la Lega sia sul pezzo.

Suggerisco, tuttavia, al sindaco Valvano di leggere i giornali e non solo di servirsene a scopi propagandistici: non so se è in malafede o non legge, ma in ogni caso siamo messi male.

D’altronde l’ansia, in questo caso di riemergere a tutti i costi dall’anonimato, non ha mai aiutato.”

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)