A POTENZA ESTORCEVA DENARO E TRUFFAVA DIVERSE PERSONE: ARRESTATO

Prosegue l’intensa attività di prevenzione e repressione dei Carabinieri della Compagnia di Venosa, guidati dal Capitano Alessandro Vergine, che hanno messo a segno un ulteriore risultato per porre un freno al fenomeno dei reati contro il patrimonio e la persona.

I militari della Stazione Carabinieri di Lavello nella serata di ieri hanno arrestato il 64enne G.F., pregiudicato del posto, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso il 17 Gennaio scorso dal Tribunale di Potenza – Ufficio Esecuzioni Penali.

Il provvedimento ha portato alla condanna definitiva dell’uomo a 2 anni, 10 mesi e un giorno per i reati di sostituzione di persona, estorsione e truffa, tutti commessi nei comuni di Potenza e Rionero (PZ), nel periodo compreso tra Agosto 2007 e Febbraio 2008.

L’uomo è stato rintracciato e arrestato a Lavello, dove sconterà la pena in regime domiciliare.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)