POTENZA, FURBETTI SU AUTOBUS SENZA I BIGLIETTI: ECCO COME SARÀ RISOLTO IL PROBLEMA!

Genova - nuova raffica di aumenti - trasporti pubblici - il biglietto dell'autobus amt raggiunge quota un euro e mezzo

 

A Potenza torna ad essere d’attualità il fenomeno dei viaggiatori abusivi sui bus urbani della ditta Trotta.

Un problema che trova origine anche nel mancato reperimento degli stessi biglietti da parte dei fruitori del servizio urbano, in quanto spesso nelle scale mobili gli operatori addetti alla vendita dei ticket non sono reperibili.

Tutto questo ha dei risvolti negativi sul bilancio della ditta che per la mancata vigilanza sui mezzi e l’inoperosità nella distribuzione dei biglietti si è beccata una diffida da parte dell’assessore comunale ai trasporti, Gerardo Belettieri, perché la mancata bigliettazione da contratto prevede una sanzione pari a 20mila euro.

Inoltre l’azienda di trasporti è obbligata ad inviare al comune di Potenza, ogni 3 mesi, un report sul numero dei biglietti ed abbonamenti emessi con i rispettivi incassi, e in caso di mancata comunicazione entro il 30 Maggio la sanzione aumenta a 30mila euro.

Alle pressioni di Belettieri sull’introduzione dei tornelli nelle scale mobili e di un totem dove acquistare i biglietti Trotta rassicura che entro un mese introdurrà la bigliettazione elettronica.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)