Potenza, in provincia al via i lavori di demolizione e rifacimento del Palazzetto dello sport. Le foto

Sono cominciati i lavori di rifacimento e ristrutturazione del palazzetto dello sport di Lagonegro, in provincia di Potenza, la cui progettazione era stata avviata già nel mese di maggio del 2017.

Il cantiere è stato consegnato nella mattinata di lunedì 13 luglio scorso, con verbale di “Affidamento per il potenziamento delle strutture sportive a servizio del Lagonegrese – Adeguamento del palazzetto dello sport” a firma del Rup geom. Lorenzo Buldo, del coordinatore dei lavori Ing. Gianluca Esposito, del direttore dei lavori Arch.

Francesco D’Elia e del legale rappresentante dell’impresa Costruzioni Generali srl Angelo Mastroianni, aggiudicataria dell’opera.

I lavori prevedono innanzitutto la demolizione della vecchia struttura realizzata nel 1978 e in secondo luogo la ricostruzione di un nuovo palazzetto sull’area di quello esistente e degli spogliatoi, della zona stampa e di quella destinata ad altri servizi sull’attuale campo di calcetto adiacente, l’impresa Costruzioni Generali srl, in qualità di vincitrice del relativo bando di gara, effettuata il 14/10/2019, predisposto per conto del Comune di Lagonegro e a cura della Asmel Consortile S.C. a r.l. con sede legale a Gallarate (VA) e sede operativa a Napoli, presso l’Isola G1 del Centro Direzionale.

Da progetto esecutivo del 29/05/2019, con base di gara di 2.024.662,29 euro, l’importo complessivo del contratto è di 2.012.180,30 euro, di cui 1.957.180 euro per l’esecuzione dei lavori e 55.000 euro quali oneri di sicurezza, che sono stati stanziati dalla Regione Basilicata e finanziati attraverso due distinte delibere della giunta regionale: la n. 546 del 19/07/2016, con risorse provenienti dai fondi PAC-FESR 2007-2013 per un ammontare di 2 milioni di euro, e la n. 1029 del 11/10/2018 grazie ai fondi FSC 2014/2020 – Patto per lo Sviluppo della Basilicata, a valere per 700.000 euro.

È di circa sei mesi il tempo previsto per il completamento dell’opera, che, una volta ultimata, sarà omologata secondo gli standard della Lega Volley per ospitare le attività agonistiche della squadra locale di pallavolo che milita da diversi anni in Serie A2, oggi costretta a disputare altrove le gare di campionato interne.

La nuova struttura, inoltre, sarà messa a disposizione di altre società non agonistiche per attività sportive indoor, qualificandosi come un centro di eccellenza in tal senso e come riferimento essenziale e di vitale importanza per tutta l’area sud occidentale della regione.

Queste alcune foto.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)