Potenza: in questa scuola al via le masterclass di violoncello e pianoforte e tanti altri eventi aperti al pubblico! Ecco il programma

Si terrà Sabato 21 Gennaio a Potenza al Liceo Artistico Walter Gropius il seminario “Tradizioni e tecnologie. Memorie musicali territoriali aumentante e innovate” nell’ambito del progetto S.P.A.M. (Suoni di Pietra d’Appennino Mediterraneo) finanziato dall’avviso pubblico “cooperazione interregionale e transnazionale”, da parte della Regione Basilicata attraverso il PO Fesr 2014/2020.

Dopo i saluti istituzionali e l’introduzione del prof. Vincenzo Izzi, seguirà il racconto del progetto e dell’esperienza di Mario Crispi, Mario Rivera e Chiara Minaldi del gruppo musicale Agricantus (1979-2022).

Un racconto che insieme al contributo dei partners del progetto sarà al centro del confronto con le studentesse e con gli studenti.

Nel pomeriggio, in collaborazione con Fondazione Appennino ETS e il Festival Appennino Mediterraneo, sono in programma eventi aperti al pubblico in cui la scuola si apre e si presenta con uno “Special day”.

Dalle ore 15:00 alle ore 18:00 in due aule distinte:

  • “GropiuStrings” – Masterclass di violoncello del M° Pjeter Guralumi (Albania) per studenti e docenti dei Licei Musicali e delle SMIM del territorio – Docente tutor prof. Vincenzo Lioy;
  • “Piano Piano…” – Masterclass di pianoforte M° Tatjana Jercog (Slovenia) per studenti e docenti dei Licei Musicali e delle SMIM del territorio – Docente tutor – Prof.ssa Annateresa Caprara.

La giornata si concluderà, a partire dalle ore 18.30, con gli Agricantus in “Acustikòs” (minimal trio performance).

Finalità, obiettivi e eventi del progetto S.P.A.M. si possono trovare su www.suonidipietra.it

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)