Potenza: regalati alla città 38000 gelati! Lunga fila di auto per la felicità di adulti e bambini

Ottimo esempio di condivisione e donazione a Potenza.

Tra le tante iniziative messe in campo durante l’emergenza Coronavirus l’ultima, in ordine di tempo, ha visto la distribuzione di circa 700 pacchi di gelati.

Alla periferia della città (vicino allo svincolo autostradale) e con la collaborazione dell’Associazione “NoidiPotenzaest” (nata per creare, sostenere e tutelare l’aggregazione dei cittadini), una lunga fila di auto ha atteso pazientemente il proprio turno per poter godere dei circa 38000 gelati a disposizione.

L’iniziativa è partita da un distributore che ha acquistato lo stock ad inizio 2020 ma che poi, a causa dell’emergenza Coronavirus e del conseguente blocco che ne è scaturito, non ha potuto consegnare la merce (prossima alla scadenza).

Così l’Associazione Lucana, che ha provveduto alla distribuzione dei pacchi, ha fatto sapere:

“La parola Associazione spesso assume carattere e significato differente come ad esempio in questa occasione!

Iniziativa lodevole, ricca di valori e significato ma soprattutto, operazione che permette, dopo anni di gran sacrificio, di mettere in evidenza il lavoro Associativo.

Un super grazie anche alla Polizia di Stato e Polizia Locale per aver egregiamente gestito la viabilità nonostante le circa 600 vetture transitate in posto per l’iniziativa.

CHIEDIAMO SCUSA A CHI ATTENDEVA COSÌ COME DA PROGRAMMA, di ritirare i propri gelati il giorno seguente, appuntamento annullato a seguito della definitiva distribuzione di tutti i gelati già nel primo appuntamento”.

Complimenti per l’iniziativa, sicuramente apprezzata dai tanti bambini che hanno potuto godere di un’ottima merenda.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)