Potenza: rivive questo campo trascurato da troppi anni! Ecco cosa prevede il progetto

La Giunta ha approvato un ambizioso progetto teso alla riqualificazione del campo sportivo di Macchia Giocoli, intitolato a Luigi Chiriaco, che ha consentito al Comune di Potenza la partecipazione al bando ‘Sport e Periferia 2020’.

Il sindaco Mario Guarente, l’assessore allo Sport, Patrizia Guma, insieme a tutta l’Amministrazione comunale hanno espresso la propria soddisfazione per essere riusciti “a cogliere questa grande opportunità”.

Afferma l’assessore Guma:

“Si tratta di un progetto fortemente voluto diretto alla riqualificazione di un impianto periferico trascurato da troppi anni, che risulta non più fruibile dalle società sportive, proprio a causa dello stato in cui versa.

È stato pensato e individuato l’impianto di Macchia Giocoli trattandosi di una struttura situata in una zona della città molto popolosa e in ulteriore espansione, ma sprovvista di un’adeguata impiantistica sportiva.

Un campo sportivo polifunzionale che sicuramente potrà contribuire a incentivare la pratica dell’attività sportiva in città, fornendo una risposta concreta alle richieste di tante società e singoli atleti”.

La domanda di partecipazione, contenente il progetto, è stata depositata oggi presso il ministero per le Politiche giovanili e lo Sport, e prevede:

  • il rifacimento del campo di gioco con un manto in erba sintetica di ultima generazione
  • la sostituzione della recinzione
  • la riqualificazione della tribuna
  • un adeguamento dell’impianto di illuminazione
  • l’installazione dell’impianto fotovoltaico sugli spogliatoi
  • la sostituzione della tensostruttura che si trova all’interno del complesso sportivo, con il rifacimento della pavimentazione in parquet.

Spiega il sindaco Guarente:

“Quest’anno il contributo massimo previsto dal bando è stato raddoppiato e portato a 700.000 euro.

Abbiamo profuso ogni sforzo  per concludere questa prima fase nei tempi prescritti, predisponendo anche un cofinanziamento da parte dell’Amministrazione pari a 200.000 euro, impegno che ci consentirà di acquisire un punteggio maggiore.

Ora, depositato il progetto, ufficializzata la nostra candidatura, attenderemo fiduciosi l’esito”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)