Potenza: un premio speciale in memoria di Giovanna, psicologa strappata alla vita a soli 28 anni. I dettagli

Si terrà il prossimo sabato 17 dicembre a partire dalle ore 10.00, presso l’auditorium dell’Ordine degli Psicologi della Basilicata, in via della Chimica 61, a Potenza, la cerimonia di premiazione della seconda edizione del “Premio Giovanna Pastoressa”.

L’iniziativa, dedicata alla memoria della giovane collega prematuramente scomparsa e ricordata per la sua professionalità e le sue spiccate doti umane, di cordialità, gentilezza, vitalità ed entusiasmo, era rivolta ai professionisti della Basilicata, iscritti all’Ordine da 7 anni e si proponeva di coinvolgerli nel presentare una tesi di specializzazione o una tesi di laurea, un master di perfezionamento su tematiche care alla dott.ssa Giovanna Pastoressa:

  • dalla psicologia scolastica e l’apprendimento alla psicologia dello sport;
  • dall’alimentazione alle patologie relative ai comportamenti alimentari;
  • dalla resilienza, alla parità di genere e fino alla non violenza.

La presidente dell’Ordine lucano, la dott.ssa Luisa Langone, ha dichiarato:

“Un modo concreto e tangibile per essere prossimi ai giovani colleghi nonché una occasione per accompagnarli nel loro avvio alla professione”.

Il programma dei lavori, moderati dal dott. Antonello Chiacchio, Consigliere dell’Ordine e promotore del Premio, prevede l’accoglienza dei partecipanti, i saluti istituzionali e un momento di ricordo della giovane psicologa, affidato alla voce dei familiari, delle docenti della Scuola Primaria, delle amiche e dei colleghi della Scuola di Specializzazione Sipgi di Torre Annunziata.

Sono state selezionate e saranno premiate tre tesi vincitrici.

Di seguito la locandina con i dettagli dell’iniziativa.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)