Renzi riceve busta contenente bossoli! Questa la condanna della politica locale lucana

Con queste parole Polese, vicepresidente del Consiglio regionale della Basilicata, ha espresso solidarietà al leader di Italia Viva, Matteo Renzi, al quale è stata recapitata una busta contenente due bossoli:

“L’ossessione, gli attacchi personali e le strumentalizzazioni su stampa e social sono concime per la violenza di cui oggi Matteo Renzi è vittima.

Cambiare linguaggio nella politica è l’unica risposta concreta all’odio.

Facciamolo tutti.

Un abbraccio a Matteo e a Italia Viva”.

Luca Braia, il capogruppo di Italia Viva in Consiglio regionale, nell’esprimere solidarietà al leader di Italia Viva e alla sua famiglia, dice:

“La politica è libertà di espressione.

La politica non può essere odio, minacce, aggressioni, violenza.

Sono basito nel leggere che una busta con proiettili è stata inviata nell’ufficio di Matteo Renzi al Senato.

Non può essere questo il linguaggio della politica, non possiamo tacere di questi gesti folli e deprecabili.

A nome mio e del Gruppo consiliare di Italia Viva Basilicata esprimo a Matteo, alla sua famiglia, tutta la mia solidarietà.

Condanniamo il gesto con tutte le nostre forze e il nostro orgoglio di appartenenza e saremo al suo fianco.

Queste intimidazioni non devono spaventarci”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)