Strage di Bologna: “Dopo 42 anni, l’Italia chiede verità e giustizia”. Le parole di Bardi

“L’orologio della stazione di Bologna fermo alle ore 10.25 rappresenta ancora nelle nostre menti il simbolo del martirio di 85 vittime, cancellate in una frazione di secondo.

Il ricordo è un nostro dovere per chiedere come italiani, anche dopo 42 anni, verità completa – per usare le parole del Presidente Mattarella – e giustizia“.

È quanto dichiara il Presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)