Il dottore potentino Italo Cantore ha eseguito in Basilicata un’avantissima operazione: ora invitato ad un importante evento mondiale! Complimenti

Il dottore potentino Italo Cantore è stato invitato dal comitato organizzatore a partecipare come membro della faculty della sezione di otochirurgia-hearing implant devices, nell’ambito del prossimo congresso mondiale di Otorinolaringoiatria IFOS (International Federation of Otorhinolaryngologycal Societies – https://www.ifosdubai2023.com/hearing-implant-devices.php) che si terrà a Dubai a Gennaio 2023 sotto l’alto patronato di sua altezza lo sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum, primo ministro degli Emirati Arabi Uniti.

Si tratta del più importante evento al mondo del settore specialistico, a cadenza quadriennale, che include nella faculty i maggiori esperti internazionali del campo.

Il dr. Cantore, dirigente medico della UOC di Otorinolaringoiatria, diretta dal prof. Paolo Ruscito, dell’Ospedale San Filippo Neri della Asl Roma 1, e consulente chirurgo della sordità dell’Azienda Ospedaliera Regionale San Carlo di Potenza, parteciperà a due tavole rotonde, di cui una come moderatore.

Le tavole rotonde verteranno su dispositivi impiantabili chirurgicamente per la sordità.

Il dr. Cantore descriverà un nuovo protocollo di valutazione preoperatoria di pazienti da destinare ad alcune tipologie di protesi uditive impiantabili chirurgicamente, con associata proposta di ampliamento delle indicazioni chirurgiche, ed un lavoro recentemente pubblicato sulla prestigiosa rivista internazionale Neurosurgical Review, eseguito con i colleghi della UOC di Neurochirurgia e della UOC di Otorinolaringoiatria della Asl Roma 1, in cui si propone un nuovo protocollo diagnostico audiologico preoperatorio nei pazienti affetti da tumore del nervo statoacustico che consente ai neurochirurghi un approccio più sicuro e con maggiori possibilità di preservazione funzionale.

Inoltre, il dr. Cantore descriverà l’esperienza del recente primo impianto in Italia Cochlear Osia su paziente completamente sordo da un lato, eseguito a Melfi (PZ) con il dr. Giuseppe De Cunto, direttore f.f. della UOC di Otorinolaringoiatria, impianto riguardo al quale l’advisory board internazionale che ne sta definendo i dettagli clinico-chirurgici implementativi incorpora il dr. Italo Cantore come unico membro italiano.

Si tratta, quindi, di un prestigioso riconoscimento nei confronti dei progressi eseguiti sulla chirurgia della sordità non solo nell’ambito regionale lucano, ma anche di quello nazionale.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)