Lauria: attivato il servizio che garantisce mobilità ai cittadini non autosufficienti! Ecco i dettagli

Nello splendido scenario della villa comunale del rione superiore di Lauria è stato presentato stamattina il progetto del “taxi sociale”.

Un evento al quale hanno partecipato l’Amministrazione lauriota, Giovanni Spalluto per PMG Italia, Padre Nello che ha benedetto il veicolo e tutte le attività del territorio che hanno permesso, attraverso un lodevole sforzo economico, l’attivazione di questo ulteriore servizio per la comunità.

Come fa sapere il Comune:

“Nelle prossime settimane sarà stilato un regolamento da parte dell’Assessorato alle politiche sociali per l’utulizzo dello stesso.

Il Progetto di Mobilità Garantita promosso dalla Città di Lauria in collaborazione con PMG Italia SpA nasce con l’obiettivo di promuovere forme di autonomia e integrazione sociale, grazie al sostegno delle imprese del territorio attraverso l’integrazione collaborativa tra pubblico e privato.

Si promuovono forme di autonomia e integrazione sociale, attraverso l’implementazione dei servizi di trasporto sociale ed accompagnamento.

I dati rilevati nell’intero territorio nazionale confermano sia il continuo innalzamento dell’età media sia l’intensificarsi dei ritmi di vita già oggi frenetici delle famiglie e rendono sempre più necessario individuare strumenti per migliorare la fruizione dei servizi da parte di chi è portatore di una disabilità, qualsiasi essa sia, che ne limita la partecipazione attiva alla vita della società e di conseguenza arricchire la società stessa, anche in termini di valori garantendo piena autonomia e pari dignità sociale a tutti i cittadini.

In tale ottica la Città di Lauria ha attivato il ‘taxi sociale’, un servizio che presenta contenuti ad alto valore etico e sociale, attorno al quale si mobilitano le migliori risorse della comunità verso un obiettivo comune: consentire alle persone di partecipare attivamente alla vita della società, soddisfacendo il fondamentale bisogno umano di contatti e relazioni, colmando il divario tra le persone e spostando l’attenzione verso ciò che queste ultime possono fare, se le si mette in condizione di fare.

Il Progetto Mobilità Garantita si realizza grazie al senso di responsabilità sociale degli imprenditori locali, che abbinano il proprio marchio e la propria immagine ad una iniziativa solidale e sociale realizzata per il benessere della comunità con il fine di offrire un valido supporto ai servizi socio-assistenziali territoriali”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)