Potenza: in questa zona “troppi incidenti e investimenti pedonali. Manca la sicurezza specie per i minori”. La denuncia

In una nota il consigliere comunale Città di Potenza Matteo Restaino ha espresso preoccupazione per la serie di sinistri ed investimenti pedonali accaduti in in via Tirreno, lungo la discesa che conduce ed accede sulla “fondovalle” (viale dell’Uniceff) .

Ha continuato Restaino:

“Molti residenti mi hanno illustrato le ragioni della pericolosità della strada, situata – tra l’altro – sia in un rione altamente popoloso, sia – soprattutto – in prossimità di un parco giochi per bambini.

L’assessore competente – con il quale ho già avuto precedenti interlocuzioni sul problema – e l’Amministrazione dovranno attivarsi con ancora maggiore celerità per tentare di risolvere, definitivamente, il problema.

D’altronde è evidente in città lo sforzo della giunta Guarente per migliorare annose criticità sulla viabilità.

L’attraversamento pedonale ‘colorato’ e rialzato è un primo passo, ma visto il ripetersi di sinistri stradali, occorre calibrare ulteriori misure di deterrenza alla velocità sostenuta.

Suggerirò – ove possibile – di inserire dei dissuasori luminosi (con luci spot) e di maggiorare la presenza della segnaletica, ovviamente già presente.

La sicurezza dell’attraversamento pedonale, specie di quello dei minori, deve essere primario interesse della P.A“.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)