Maratea: la tartaruga Ramona aveva ingerito il quantitativo di un barattolo di plastica! Ecco le sue condizioni a più di un mese dal salavataggio

Lieto fine per la tartaruga “Ramona”, individuo adulto di Caretta Caretta, recuperata il 13 Giugno nelle acque di Maratea (PZ).

A poco più di un mese dal suo salvataggio, l’esemplare è tornato in mare.

La liberazione è avvenuta Domenica 26 luglio dal Golfo di Policastro, alla presenza del Sindaco di Maratea Daniele Stoppelli, del comandante Bisanti del nucleo operativo con ufficio circondariale di Maratea della Guardia Costiera e dell’associazione Coordinamento imprese di pesca litorale tirrenico lucano- Maratea.

Dopo il suo recupero, come fa sapere l’Oasi WWF Bosco Pantano:

“Durante i primi giorni nella vasca di gestione, ha rilasciato il quantitativo di un barattolo di plastica.

Sensibilizzare i cittadini, mostrare gli affetti che questa piaga ha sul nostro pianeta e su ogni singolo ecosistema, è una parte importantissima del nostro lavoro e a cui teniamo particolarmente.

È ormai da alcuni anni che recuperiamo e stabuliamo tartarughe afflitte da questa flagello dell’era moderna e speriamo che, quanto prima, si riesca a risolvere questa calamità di stampo sociale”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)