“Piazza di spaccio” a Potenza e maxi operazione dei Carabinieri: trovato l’altro giovane coinvolto!

Nella giornata di ieri, a Reggio Emilia, il personale della Sezione Antidroga della Squadra Mobile di Potenza, unitamente a personale della Squadra Mobile di Reggio Emilia, con il supporto di unità specializzate della Direzione centrale Anticrimine della Polizia di Stato, ha tratto in arresto il 24enne O.N., destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, nell’ambito di un’indagine condotta dal personale dell’Arma dei Carabinieri e coordinata dalla Procura di Potenza.

Il cittadino nigeriano, dopo aver compreso verosimilmente di essere destinatario di una misura cautelare in carcere emessa dal GIP presso il Tribunale, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia di Potenza, si era reso irreperibile, dallo scorso 27 Novembre, giorno dell’esecuzione dei provvedimenti cautelari nell’ambito dell’operazione denominata “Level”.

A seguito di una mirata attività info investigativa, il personale della Squadra Mobile di Potenza ha intuito che O.N. potesse trovarsi a Reggio Emilia.

Dopo una serie di appostamenti e pedinamenti, iniziati già sabato sera, il giovane nigeriano è stato localizzato ieri pomeriggio all’interno di un’appartamento sito in pieno centro storico, dove aveva trovato rifugio presso un connazionale già in passato ospite a Potenza presso strutture di accoglienza.

AI termine delle formalità di rito l’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Reggio Emilia a disposizione di questa Autorità giudiziaria.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)