Potenza, 7 milioni di euro spariti dal locale blindato dell’Istituto di vigilanza. Ecco gli aggiornamenti

Come si apprende da Ansa:

“Si è chiuso definitivamente ieri a Potenza il processo sulla vicenda che ha riguardato un ammanco di 7,2 milioni di euro nel caveau dell’istituto di vigilanza ‘La Ronda’ del capoluogo lucano scoperto nel 2014 in seguito a un’ispezione della Banca d’Italia: tutti i reati sono stati prescritti.

Le persone imputate a vario titolo erano sei“.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)