Potenza: bambini e adolescenti insieme per la promozione di una cultura della pace e della convivenza. Ecco i laboratori gratuiti

Dopo il successo degli incontri organizzati a dicembre scorso nell’ambito di ‘È scoppiata la Pace’, progetto promosso e finanziato con l’iniziativa ‘Minori e famiglie al Centro’ dall’assessorato alle Politiche sociali del Comune di Potenza, riprendono le attività, dopo la pausa natalizia, con altri due incontri.

Spiega l’assessore alle Politiche sociali Fernando Picerno:

“In un momento in cui soprattutto i bambini e gli adolescenti sono costretti a confrontarsi con la parola guerra, questo progetto si augura che presto si possa finalmente annunciare che ‘E’ scoppiata la Pace!’ e, per questo, continueremo a diffondere questo annuncio nei giorni del 24 e 30 gennaio 2023”.

Più in dettaglio martedì 24 gennaio, alle ore 17:00 si terrà un incontro nei locali della cooperativa ‘la Mimosa’, con lo scrittore Mario Pennacchio, che si concluderà con il laboratorio ‘I colori delle stelle’.

Il progetto terminerà lunedì 30 gennaio, alle ore 16:00, con un laboratorio creativo nella sede del MooN (Museo officina oggetti narranti).

Il progetto ha già coinvolto centinaia bambini e adolescenti in una serie di attività per la promozione di una cultura della pace e della convivenza ed è realizzato dalla cooperativa sociale ‘Il Salone dei Rifiutati’, in collaborazione con la ‘Fondazione Città della Pace per i Bambini Basilicata’, l’associazione ‘La Luna al Guinzaglio’ e l’associazione ‘Amici della Fondazione Città della Pace’.

La partecipazione è gratuita ed è aperta, fino ad esaurimento dei posti, a tutti i bambini e ragazzi di età compresa tra gli 8 e i 14 anni.

Di seguito la locandina con i dettagli dell’iniziativa.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)