Studenti di Potenza e provincia conquistano la Finale Regionale in una sfida a colpi di riciclo! Complimenti

Risultati molto promettenti al Green Game per gli studenti di Potenza e provincia che la scorsa settimana hanno partecipato al Progetto Didattico che misura le conoscenze su sostenibilità ambientale e corrette pratiche di raccolta differenziata.

Lo staff è stato accolto con grande entusiasmo e soprattutto i ragazzi sono risultati molto preparati ottenendo ottimi punteggi durante il quiz-verifica.

Sono passate alla Finale Regionale le classi:

  • 1^AR, 1^AA, 2^AS e 2^AC dell’IIS “Federico II di Svevia” di Melfi;
  • le classi 1^A CAT, 1^A AFM, 2^A AFM e 2^AT dell’Istituto Tecnico “Gasparrini di Melfi;
  • per il Liceo Statale “Walter Gropius” di Potenza la 2^MA, 2^MBS ind. Musicale, 2^A e 2^B;
  • infine le classi 2C SA e 2^AS dell’IIS “G. Peano” di Marsico Nuovo;
  • la 2^B e 1^A dell’Istituto Omnicomprensivo “Marsicotevere” di Villa D’Agri di Marsicotevere.

Queste classi vanno ad aggiungersi a quelle già passate in finale del “Righetti” di Melfi, del “Petruccelli – Parisi” di Tramutola e Moliterno, del “Miraglia” di Lauria e del “Ruggiero di Lauria”.

Grande partecipazione e sostegno da parte dei docenti, dei dirigenti scolastici ed anche delle Amministrazioni locali.

Ha dichiarato Paolo Malinconico, Dirigente Scolastico del Liceo “W. Gropius” di Potenza:

“Attività condotta benissimo che ha sollevato l’entusiasmo dei ragazzi.

Ho apprezzato molto la partecipazione e il metodo utilizzato, con la consapevolezza che se impariamo tutti a differenziare alla fine vinciamo tutti!”.

Presente a Marsicovetere il Sindaco, Marco Zipparri:

“Come primo cittadino di questa comunità oggi sono stato molto soddisfatto di aver partecipato al Green Game perché è dalle scuole che bisogna ripartire per vivere in un mondo migliore, ma soprattutto per consegnare ai nostri figli la consapevolezza che con una maggiore attenzione all’ecologia, si fa più economia e si può vivere meglio in un ambiente che ultimamente ci sta consegnando soltanto problemi climatici dovuto appunto ad un inquinamento elevato in ogni angolo del mondo”.

Anche il Sindaco di Marsico Nuovo, Massimo Macchia è intervenuto durante il Green Game:

“Iniziative come Green Game sono un vero tesoro di nozioni e competenze che vengono lasciate ai nostri ragazzi e ai nostri figli.

Non si tratta solo di rispettare l’ambiente ma di dover far comprendere che il livello di raccolta differenziata di una comunità è direttamente proporzionale al livello di civiltà, per cui non è mai abbastanza!”.

Ora il prossimo appuntamento per le classi finaliste sarà la Finale Regionale che si disputerà a febbraio.

Dalla Finale Regionale verranno decretate le scuole, che rappresenteranno le province di Potenza e Matera alla FINALISSIMA NAZIONALE di Roma.

Green Game è il format ideato dai Consorzi Nazionali per la raccolta, il riciclo e il recupero degli imballaggi, BIOREPACK, CIAL, COMIECO, COREPLA, COREVE e RICREA.

Quest’anno il progetto festeggia il 10^ anno di attività, dopo le edizioni nelle Marche, in Puglia, in Sicilia, in Lazio, in Calabria, in Campania, in Abruzzo e due edizioni digitali.

Il format approda in Basilicata e Molise “in presenza” e ha avviato anche un’edizione digitale per le scuole di tutta Italia.

Ad oggi il calendario di Green Game conta la partecipazione di oltre 160 Scuole.

Green Game per il valore didattico, etico e formativo è patrocinato dal Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, da Regione Basilicata e da Regione Molise

Tutte le informazioni e per le iscrizioni www.greengame.it e sulle pagine ufficiali di Facebook e Instagram.

L’iscrizione e la partecipazione sono gratuite.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)