TRIONFO LUCANO A RIMINI PER LA FIERA DEL FITNESS PIÙ GRANDE D’ITALIA!

La “Rimini Welness“, la fiera del fitness più grande d’Italia che si è svolta dall’1 al 4 Giugno, nell’ultima giornata ha dato spettacolo con una delle discipline più innovative ed entusiasmanti tra le arti marziali: quelle del circuito ADCC “Abu Dabhi Cambat Club”.

Questa competizione nata nel 1998 per volere dell’attuale presidente della ADCC World Committee, lo Sceicco Tahnoon Bin Zayed Al Nahyan, è basata sulle tecniche di sottomissione con la disciplina del submission grappling che prevede la costrizione dell’avversario a terra con una serie di pressioni dolorose fino a quando lo stesso non si arrende battendo la mano a terra.

Le arti marziali utilizzate sono le più svariate: ju jitsu, jitsu brasiliano, judo, shooto e MMA.

Questa importante competizione considerata la più prestigiosa sul piano nazionale e mondiale è stata valida oltre che per decretare il Campione italiano anche per selezionare i partecipanti del campionato europeo.

La manifestazione è arrivata alla sua undicesima edizione come campionato italiano e le categorie coinvolte sono state: Uomini Cl A/B/C e Master, Donne e Juniores.

In questo scenario è la Basilicata che si è distinta con l’Accademia delle Arti Marziali e Sport da Combattimento di Potenza capace di portare a casa due ori con gli atleti:

  • Massimiliano Monaco, Direttore Tecnico dell’Accademia e soprattutto campione indiscusso e fiore all’occhiello per la Basilicata e l’Italia a livello internazionale che ha dominato le gare riuscendo a salire sul primo gradino del podio nelle categoria Classe A -77 Kg Master;
  • Angelo Giordano giovanissimo atleta che si è distinto nella categoria -70 Kg Classe C.

Sono risultati importanti quelli ottenuti da questa scuola di arti marziali capace di portare la Basilicata in giro per l’Italia e nel mondo e soprattutto di primeggiare in competizioni di altissimo livello.

Gli atleti del team Budo Clan del M.Dario Bacci, guidati dal campione Massimiliano Monaco sono: Roberto Santangelo, Serena Lamastra, Ilaria Santoro (Accademia Gerardo Traficante Antonio Di Filippo), Bartolo Telesca, Alfredo Falconieri, Gabriele Albano (Accademia Vulture Melfese), Francesco Carella, Giuseppe Liuzzi, Marco Minicie Lorenzo Monaco che non i suoi sei anni è il più piccolo campione nella categoria giovanile Pre-bimbi.

Per l’Accademia delle Arti Marziali e Sport da Combattimento infatti gli impegni non sono finiti, ad attenderli ci saranno i Campionati Italiani di Jiu Jitsu Brasiliano della UIJJ al Mandela Forum di Firenze.

LOCANDINA FITNESSa
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)