A Potenza il “Treno della memoria”: presente alla cerimonia anche il Generale di Brigata Raffaele Covetti, Comandante della Legione Carabinieri Basilicata. Ecco le foto

Nella nottata odierna è giunto nella Stazione Ferroviaria di Potenza Centrale il “Treno della Memoria”, allestito per commemorare l’anniversario dell’arrivo nella stazione di Roma Termini del convoglio che nel 1921 trasportò, da Aquileia (UD), la salma del Milite Ignoto.

Il treno speciale, inaugurato lo scorso anno, ripartito il 6 Ottobre scorso da Trieste, proseguirà il suo viaggio per raggiungere la Capitale il 4 Novembre in concomitanza con le celebrazioni del “Giorno dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate”, dopo aver percorso, in più di 100 ore, oltre 5000 Km in 17 tappe.

Il convoglio è composto da:

  • una Locomotiva a vapore Gr740,
  • una vettura bagagliaio 1926, un carro K,
  • due carrozze “Centoporte”,
  • una carrozza “Centoporte a salone”,
  • un carro “Carnera”,
  • una carrozza prima classe Az10000,
  • una carrozza “Grillo”,
  • una carrozza cuccette tipo “1957 T”,
  • una locomotiva diesel.

Il “Treno della Memoria”, approntato al suo interno con una mostra commemorativa, dalle ore 09.00 alle 18.00 stazionerà sul Binario 1 per consentire la visita del pubblico.

Ad accoglierlo i gonfaloni ed i Labari delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma e la Fanfara del 10° Reggimento Carabinieri Campania che ha eseguito la “Leggenda del Piave”.

Il Generale di Brigata Raffaele Covetti, Comandante della Legione Carabinieri Basilicata, ha presieduto la cerimonia di commemorazione alla presenza delle massime Autorità Civili, Militari e Religiose della Basilicata e degli studenti delle scuole medie e superiori.

Il viaggio del Milite Ignoto da Aquileia alla Capitale nel 1921 rappresentò una delle manifestazioni a cui gli italiani presero parte sotto la stessa bandiera, sentendosi un popolo unico e unito.

L’obiettivo principale è quello di continuare a divulgare ed alimentare nei più giovani il culto della memoria, mantenendo vivo il ricordo di tutti i Caduti, che con il loro sacrificio hanno contribuito a costruire l’unità nazionale e il concetto di Patria.

Il treno ripartirà dalla Stazione di Potenza Centrale alle 21.00 di quest’oggi, per proseguire il suo ideale viaggio di abbraccio alla popolazione Italiana verso Catanzaro Lido.

Ecco alcune foto di questa mattina all’arrivo del treno.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)