Anche Ruoti presente all’imperdibile gara di cucina in abiti tradizionali, ospite il potentino Peppone Calabrase! Ecco i dettagli

Sarà presente anche il Comune di Ruoti Martedì 25 p.V. a Matera, al I Congresso Internazionale Luigi Diotaiuti che si terrà presso l’hotel Alvino 1884.

Ad accompagnare il sindaco Franco Gentilesca, la vicesindaca Maria Troiano e una rappresentanza di cittadini con il gruppo Folk “Miss 48”.

Afferma il Primo cittadino:

“Un appuntamento da non perdere.

Parlare di emergenza grano è un’occasione per conoscere e riflettere sul nostro mondo contadino, sulle nuove tecnologie e international trading e sulle questioni alimentari legate ai cambiamenti climatici.

Ma nello stesso tempo è un modo per avvicinare i giovani a riscoprire e a tramandare la nostra cucina lucana, in particolare la “pasta fatta in casa” sempre più stimata e amata ovunque.

E noi a Ruoti siamo fieri di questo patrimonio trasmesso da madre in figlia”.

Ed è proprio durante la prima sessione –con il noto Peppone Calabrese- “pasta lab” che a partecipare in gara (con studenti delle cinque scuole Alberghiere lucane) ci sarà anche, tra le altre donne (da Policoro, Rotondella, Tursi, Castemezzano) con tanto di abito tradizionale, una giovane ruotese nonché la chef Rosanna De Carlo, co-organizzatrice dell’evento.

Dopo i lavori del Congresso pomeridiano, nella serata, durante la cena di Gala (preparata dall’unione cuochi Lucani medaglia d’oro al Campionato Italiano) non mancherà una performance del gruppo folk “Miss 48” di Ruoti, che da anni segue il maestro Diotaiuti, ambasciatore della cucina italiana nel mondo.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)