ATTACCANO UN BANCOMAT: TRA I RESPONSABILI UN MINORENNE

Danneggiarono un bancomat tentando di rubare le banconote: individuati i responsabili, tra cui anche un minore.

Il primo episodio di manomissione agli sportelli (postale e bancario) risale allo scorso 2 Dicembre quando due giovani lucani tentarono il colpo versando una sostanza all’interno della fessura dell’apparecchiatura ma fallirono nel tentativo di rubare denaro.

15 giorni dopo (con le stesse modalità) tentarono nuovamente la medesima operazione illecita fallendo anche questa volta.

Oggi a distanza di dieci giorni, i Carabinieri della Compagnia di Senise (Potenza) hanno visionato le immagini registrate a circuito chiuso dei due istituti presi di mira dai due giovani: si tratta del Bancomat dell’Ufficio Postale e della Banca Popolare dell’Emilia Romagna di Senise.

Grazie alle immagini, i militari hanno identificato i due ragazzi (entrambi del posto) denunciandoli in Stato di Libertà.

Il 20enne è stato deferito all’autorità giudiziaria di Lagonegro (Potenza), mentre il secondo, al Tribunale dei Minorenni di Potenza.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)