BASILICATA, I PENSIONATI LUCANI SONO TRA I PIÙ POVERI D’ITALIA: MANIFESTAZIONE DI PROTESTA IL 2 APRILE!

I sindacati dei pensionati sul piede di guerra: in Basilicata sette pensionati su dieci percepiscono meno di 750 euro al mese ecco perchè il 2 Aprile, Cgil, Cisl e Uil organizzano a Napoli una manifestazione interregionale per il Sud.

In base ai dati dell’ultimo rapporto della Uilp Basilicata, i redditi medi dichiarati dai 373 mila contribuenti lucani corrispondono a 14.720 euro, inferiore di 21 punti percentuali rispetto alla media nazionale (18.604 euro).

In Basilicata, i lavoratori dipendenti dichiarano un reddito medio di 16.256 euro (20.282 euro la media nazionale), che per i pensionati scende a 12.667 euro (15.783 euro la media nazionale).

Secondo il segretario regionale della Uilp, Vincenzo Tortorelli, l’interpretazione di questi dati fa emergere un quadro ancora più sconcertante che va al di la della povertà:

“La ‘fotografia’ reale dei numeri contenuti nel rapporto dimostra come le dichiarazioni dei redditi non rispecchiano la reale situazione di ricchezza delle famiglie e sono lo specchio di come l’evasione fiscale nella nostra Regione abbia raggiunto livelli patologici”.

 a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)