Basilicata, Latronico: “Definito l’Atlante dei paesaggi regionali”. Ecco di cosa di tratta

La Giunta regionale ha approvato le attività di redazione del Piano Paesaggistico già validate in seno al Comitato Tecnico Paritetico (Regione, MIC. MITE) nella seduta del 11/10/2022.

“Si è giunti ad una fase determinante di redazione del piano, in coerenza con quanto richiesto dal Piano Strategico Regionale che – sottolinea l’assessore all’ambiente della Regione Basilicata, Cosimo Latronico –  richiamando il ruolo del PPR, riporta:

“Attenzione particolare va rivolta non solo agli ambienti urbani ma anche e soprattutto allo spazio rurale, alla sua capacità di produrre un flusso di beni e servizi utili alla collettività nel suo insieme, legati non solo alla produzione primaria (alimenti, legno, fibre, biomasse), ma anche alla ricostituzione delle risorse di base (aria, acqua, suolo), alla conservazione degli ecosistemi, della biodiversità, del paesaggio, al turismo, alle occasioni di ricreazione e vita all’aria aperta, al mantenimento di stili di vita, culture, tradizioni locali.

Ed infatti il lavoro approvato è un’operazione importante che consiste nella definizione dell’Atlante dei paesaggi regionali, composto da nove Schede di ambito di paesaggio e 33 sub ambiti e consistente nella caratterizzazione del territorio regionale, peculiare per le letture transdisciplinari, condotte dal punto di vista socioeconomico, idro geomorfologico, ecologico-naturalistico, agro forestale e rurale, capacità d’uso dei suoli, stato chimico e ecologico dei fiumi e laghi, storico-insediativo, culturale e iconografico”.

Il piano con l’Atlante avanza dai report di conoscenza, alle cartografie tematiche redatte per singolo ambito, alla descrizione dei fenomeni e delle dinamiche evolutive che hanno caratterizzato le trasformazioni dei paesaggi, e si completa con l’attribuzione di valori e di criticità in atto e potenziali, rapportati ai singoli caratteri di studio e con il progetto di struttura normativa, ultimo ed importante impegno del gruppo tecnico dedicato.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)