Basilicata: “ricorso al Tar. Riammessi candidati esclusi dal concorso per 142 infermieri”. I dettagli

Riceviamo e pubblichiamo una nota della Segreteria Regionale UIL FPL, a firma di Giuseppe Verrastro e Raffaele Pisani:

“Già ad Ottobre scorso a seguito di ricorso al TAR Basilicata  di una candidata al Concorso pubblico unico regionale, per titoli ed esami, per la copertura a tempo pieno ed indeterminato di n. 142 posti nel profilo professionale di Collaboratore Professionale Sanitario – Infermiere (cat.D) in forma aggregata tra le Aziende ed Enti del Servizio Sanitario Regionale di Basilicata, assista dal nostro ufficio legale ha ottenuto l’ammissione alla prova pratica.

In data 24.11.2022 altri tre iscritti UIL FPL sono stati ammessi dal TAR alla prova orale di detto concorso. Inoltre in ragione delle censure sollevate è stata disposta la verifica dell’operato della Commissione concorsuale da parte di un tecnico terzo.

La UIL FPL esprime viva soddisfazione per il risultato ottenuto, non solo per i nostri assistiti, ma anche per gli altri che hanno beneficato indirettamente dei ricorsi presenti.

La UIL ha creduto nel ricorso ed ha ottenuto il risultato dell’ammissione alle prove successive. Il TAR ha stabilito che la procedura di verificazione dei quesiti e della correzione avrà luogo il 31/01/2023.

Un risultato importante che consentirà ad altri candidati di avere l’opportunità  di poter accedere alle prove successive.

La UIL FPL infine esprime  soddisfazione per questo grande risultato, che sancisce, ancora una volta, che  le nostre ragioni, sollevate già in sede stragiudiziale ma ignorate, sono sempre dalla parte giusta ovvero a favore dei cittadini, dei lavoratori e delle aziende coinvolte che, grazie all’aumento della platea dei candidati potranno selezionare i migliori e meritevoli”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)