CAPODANNO RAI A POTENZA: IN TANTI SI LAMENTANO DELL’EVENTO RINASCITA DELLA NOSTRA CITTÀ

Sembra che l’evento più importante dell’anno che renderà Potenza protagonista della grande serata in onda su Rai 1 con la nota trasmissione “L’Anno che verrà“, abbia diviso la città.

In tanti si sono lamentati di questa diretta, dell’organizzazione e di come sarà realizzata.

Le prime polemiche sono cominciate fin da subito sulla scelta della “location” nella quale si è deciso di montare il grande palco: per molti infatti Piazza Mario Pagano non si presta abbastanza alla “causa”, essendo troppo piccola e poco ospitale per contenere tutte le persone (potentine e non) che saranno lì per assistere al Concertone.

Altri hanno lamentato il dispendio economico che la città ha investito (in questo momento di crisi) per rendere possibile questa diretta. Altri lamentano la chiusura delle strade per raggiungere in auto il Centro storico e altri ancora non sono soddisfatti degli artisti che calcheranno le scene il 31 Dicembre.

Insomma, accontentare tutti i potentini sembra un tentativo impossibile, ma in realtà ciò che conta è che la nostra città è stata scelta dalla Rai per questa grande occasione, unica nella storia di Potenza.

Godiamoci tutti questo Capodanno e facciamo sapere a tutti che la nostra città non è seconda a nessuno, ma che per la sua bellezza e per la sua ospitalità sarà un’ottima vetrina che tutta Italia potrà ammirare e conoscere.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)