CORPO FORESTALE DELLO STATO: TRE ARRESTI NEL POTENTINO PER FURTO E DANNEGGIAMENTO

Questa mattina a Castelgrande (Potenza) tre operai sono stati arrestati dal Corpo Forestale dello Stato con l’accusa di furto aggravato e danneggiamento.

Gli operai impegnati ad effettuare un taglio all’interno di un bosco comunale hanno raso al suolo 34 querce, “gli esemplari migliori e di maggiori dimensioni” che per nessuna ragione dovevano essere tagliate.

Le ceppaie rimaste dopo il taglio delle querce sono state nascoste “sotto un considerevole strato di terra e residui vegetali”.

Il titolare della ditta che non era sul posto quando gli uomini del Corpo Forestale sono arrivati, è stato denunciato in stato di libertà .

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)