DISTRUTTE IN PROVINCIA DI POTENZA LA STATUA DELLA MADONNA E DI SANTA LUCIA

Decapitate e fatte a pezzi le statue della Madonna e di Santa Lucia.

Ancora ignota l’identità degli autori di questo gesto, responsabili di aver colpito un quartiere molto devoto della comunità.

I fatti risalgono alla notte di Capodanno: la nicchia di vetro distrutta (che custodiva le due icone sacre) era collocata in contrada Cappuccini a Senise (Potenza) nell’atrio delle case popolari.

Ci auguriamo che vengano trovati presto i responsabili di questo atto e che rispondano delle proprie azioni.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)