DOPO L’INCIDENTE STRADALE CHE LI HA COSTRETTI SU UNA SEDIA A ROTELLE OGGI DANILO E LUCA AFFRONTERANNO IL VOLO DELL’ANGELO!

Approderanno anche in Basilicata Danilo Ragona e Luca Paiardi, due amici affetti da disabilità che hanno deciso di mettersi in gioco attraversando lo stivale affrontando la nuova avventura (in carrozzina) “Viaggio in Italia”.

Dal 6 Giugno al 6 Luglio Danilo e Luca saranno infatti i protagonisti di un viaggio avventuroso che li porterà in giro per l’Italia da Nord a Sud.

30 giorni, 30 tappe e 30 appuntamenti, ogni tappa è una scoperta di un territorio, un’impresa ma anche un’occasione di incontro, confronto, speranza, evoluzione.

Oggi domenica 26 Giugno saranno a Castelmezzano (PZ) per sfidare il cielo lanciandosi tra le Dolomiti Lucane con il “Volo dell’Angelo”.

Viaggio Italia è un viaggio di rinascita, di amicizia, di coraggio e di orgoglio ma è anche un viaggio di cuore perché Danilo e Luca sanno che anche se la vita li ha messi di fronte a prove dure, loro sono stati fortunati e c’è chi, come Danilo Neri, non ha nemmeno la possibilità di viaggiare.

Da quando nel ’99, a poco più di 20 anni, il loro percorso è stato segnato da un incidente stradale che li ha costretti su una sedia a rotelle, qualcosa, non solo nel loro corpo ma anche nella loro mente, è cambiato per sempre.

E se per molti l’essere paralizzati dalla vita in giù significa “la fine” di qualcosa, Danilo e Luca hanno deciso e voluto fortemente che quell’incidente rappresentasse invece per loro “un inizio”.

L’inizio di una vita diversa ma ugualmente intensa, ricca, emozionante, perché vivere (e non sopravvivere) con una disabilità è possibile, perché anche su una carrozzina si può lavorare, fare sport, viaggiare, innamorarsi di luoghi e persone, conoscere, incontrare, imparare.

Durante il percorso Danilo e Luca giocheranno a tennis, voleranno in parapendio, navigheranno in barca a vela e kayak, andranno a cavallo, faranno rafting, snorkeling e sci nautico.

Gli sport, anche quelli estremi, diventano strumento di conoscenza di sé e degli altri.

Viaggio Italia è anche un messaggio di speranza: un viaggio all’interno delle Unità Spinali degli ospedali, dove si inizia a capire come riprendere a vivere.

È occasione di incontro e di racconto per abbattere barriere e tabù e creare una cultura della disabilità.

Facciamo quindi i nostri migliori auguri a Danilo e Luca che oggi si lanceranno tra le Dolomiti Lucane con il “Volo dell’Angelo” per mandare un messaggio di coraggio e di speranza rivolto a tutti.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)