È STATO ATTIVATO L’ERASMUS PER GIOVANI IMPRENDITORI, IL PROGRAMMA EUROPEO CHE OFFRE LA POSSIBILITÀ DI FARE ESPERIENZE IN AZIENDE DI ALTRI PAESI!

La Confederazione Italiana Agricoltori (Cia) si è aggiudicata, in partnership con altri dieci enti, l’ottavo bando del Programma di mobilità europeo “Erasmus per giovani imprenditori” (Eye) che aiuta ad acquisire le competenze necessarie per gestire un’azienda e favorisce lo scambio di esperienze, offrendo la possibilità di trascorrere un periodo in un altro Paese dell’Unione europea, presso un’azienda gestita da un imprenditore esperto e già affermato.

L’iniziativa europea ha raccolto negli anni un grande successo, avendo coinvolto finora circa 7.400 imprenditori, tra senior e junior, coinvolti in 3.700 scambi.

Il programma prevede l’opportunità per un nuovo o potenziale imprenditore (chi ha avviato la sua attività da meno di tre anni o chi intende avviarne una) di effettuare un’esperienza presso un imprenditore ospitante, al fine di approfondire sul campo quella che sarà la sua attività futura e sviluppare diversi aspetti del piano d’impresa.

Rudy Marranchelli, presidente dell’Agia (Cia Basilicata) ha dichiarato:

“L’Erasmus per giovani imprenditori è un progetto pilota promosso dalla Commissione europea per stimolare l’imprenditorialità, la competitività e l’internazionalizzazione delle piccole e medie imprese in Europa.

L’obiettivo generale del progetto è quello di facilitare, in Europa, lo scambio di esperienze, l’apprendimento e il net-working tra giovani nuovi imprenditori”.

Il progetto prevede la realizzazione di una serie di soggiorni all’estero per la durata di 1-6 mesi, durante i quali i giovani agricoltori avranno modo di incontrare e conoscere-lavorando in realtà imprenditoriali di successo.

 

 a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)