“ECCO COME COLTIVAVA MARIJUANA A PICERNO”

rifiuti abusivi

 

Un ragazzo di 27 anni aveva realizzato nell’abitazione che un tempo apparteneva ai suoi nonni una vera e propria mini-piantagione di marijuana con piante alte fino a 2 metri.

Per favorire la crescita delle piante al coperto vi era un impianto d’irrigazione, lampade e un sistema di ventilazione.

La scoperta è stata fatta dai Carabinieri a Picerno (PZ) che hanno arrestato il ventisettenne.

Il ragazzo si trova ora agli arresti domiciliari con le accuse di produzione, traffico e detenzione di sostanze stupefacenti.

 

 a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)